top of page

Microblading: La Rivoluzione del Trucco Semipermanente per Sopracciglia Perfette

Aggiornamento: 24 mag 2023

Scopri come questa tecnica di trucco semi-permanente sta cambiando il gioco della bellezza e perché dovresti prenderla in considerazione per migliorare le tue sopracciglia.


Con l'avanzare delle tecniche estetiche, il desiderio di avere sopracciglia perfette è diventato sempre più realizzabile. Una di queste tecniche, il Microblading, ha ormai preso d'assalto il mondo della bellezza, offrendo una soluzione semipermanente per chi desidera migliorare l'aspetto delle proprie sopracciglia. In questo articolo, esploreremo come funziona il microblading, i suoi vantaggi e come può contribuire ad aumentare la reputazione degli esperti del settore.


Cos'è il Microblading?

Il Microblading è una tecnica di trucco semipermanente che utilizza un tool (un pennino dotato di micro-ghirotti) per disegnare con precisione straordinaria piccoli graffi sulla pelle. Questi graffi vengono poi riempiti con pigmenti di colore (di origine minerale) che corrispondono al colore naturale delle sopracciglia del cliente. Il risultato è un aspetto naturale e definito delle sopracciglia che durerà per un periodo di tempo prolungato, solitamente tra 6 mesi e 3 anni, a seconda dei fattori individuali, tipologia della pelle e della qualità del trattamento.


Vantaggi del Microblading

  1. Aspetto naturale: A differenza di altri metodi di trucco permanente come il PMU, ossia il Permanent Make Up nonchè la tecnica che utilizza il dermografo, in altri termini il "tatuaggio" delle sopracciglia che alla lunga oltre a non realizzare un effetto ultra-realistico può virare nel tempo su colori sbiaditi e sgradevoli, il Microblading offre un risultato molto più naturale. La sua precisione permette di creare singoli peli, mimetizzandosi perfettamente con la crescita naturale delle sopracciglia. Insomma il trucco c'è (eccome!) ma non si nota!

  2. Risparmio di tempo: Per molte persone, disegnare le sopracciglia ogni giorno può essere un processo lungo e noioso. Il Microblading elimina questa necessità, permettendoti di svegliarti ogni giorno con sopracciglia già perfette.

  3. Adatto a tutti i tipi di pelle: Il Microblading è adatto a persone con pelle grassa, secca o mista, e può essere utilizzato anche su pelli sensibili. Inoltre, è ideale per chi ha perso le sopracciglia a causa di condizioni mediche come l'alopecia o la chemioterapia.

  4. Minimamente invasivo: Il processo di Microblading è relativamente indolore e richiede poco tempo per guarire.


Considerazioni sull'argomento "pelle"

La prima cosa da considerare quando si tratta di Microblading è l'anatomia della pelle. La pelle è costituita da tre strati principali: l'epidermide, il derma e il sottocute. Durante la procedura di Microblading, il pigmento viene inserito nell'epidermide, lo strato più superficiale della pelle, utilizzando un dispositivo aghi che crea piccole incisioni. Queste incisioni sono molto superficiali e non causano danni permanenti alla pelle o effetti sgradevoli come può avvenire con la tecnica sopramenzionata del PMU.



La scelta del pigmento

Microblading, la tecnica totalmente manuale, effetto pelo a pelo
Pigmenti e Tool Microblading

La scelta del pigmento corretto è fondamentale per ottenere un risultato naturale e duraturo dal Microblading. Il pigmento deve essere scelto in base al tono della pelle del paziente e alle sue esigenze estetiche. È importante che il pigmento sia di alta qualità (di origine minerale) e certificato (con "bugiardino" al seguito) per l'uso sul viso, ossia il nostro biglietto da visita e la parte anatomica più esposta del nostro organismo.



Il progetto o "disegno"

Una volta scelto il pigmento giusto, il professionista procede a disegnare e progettare la forma delle sopracciglia, tenendo conto delle preferenze estetiche del paziente, dei

Microblading, la tecnica totalmente manuale, effetto pelo a pelo
Microblading: il progetto con il Ratio (compasso a 4 gambe)

parametri individuali e dell'armonia del viso. È importante che la o il professionista utilizzi strumenti di misurazione specifici per garantire che le sopracciglia siano simmetriche e ben bilanciate.





La procedura con il Tool

Microblading, la tecnica totalmente manuale, effetto pelo a pelo
Microblading: il tool per l'esecuzione del trattamento

Durante la procedura di Microblading, il professionista utilizza un tool specifico, ossia un dispositivo aghi sottile e preciso per inserire il pigmento nella pelle. Questo dispositivo aghi è dotato di una testa in grado di creare peli finti che sembrano estremamente naturali. È importante che il professionista sia esperto e qualificato nell'uso di questo dispositivo, in modo da minimizzare il rischio di lesioni o infezioni.



Chi può effettuare il Microblading

L'unica figura autorizzata, secondo vigente normativa italiana (Legge 1/90) ad effettuare il Microblading è l'estetista (qualificata) che abbia poi magari frequentato un'accademia, una master-class o un corso autorizzato e riconosciuto per il Microblading. La stessa ha altresì di "default" l'autorizzazione igienico sanitaria per effettuare trattamenti di dermopigmentazione come il Microblading. Pertanto è opportuno diffidare di quelle figure come tatuatori, parrucchieri, ecc... o figure che non hanno comunque il titolo professionale di estetista che si avventurano in un trattamento che non rientra (per legge) nelle loro competenze professionali!



Post-Trattamento (Aftercare)

Una volta terminata la procedura di Microblading, il paziente deve seguire le istruzioni del professionista per il post-trattamento. Queste istruzioni possono includere l'applicazione di creme lenitive sulla zona trattata e l'evitare l'esposizione al sole o al cloro per alcuni giorni. Seguendo le istruzioni del professionista, il paziente può garantire un risultato duraturo e di alta qualità dal Microblading.


Conclusioni

In conclusione, il Microblading è una tecnica di trucco semipermanente che può migliorare l'aspetto delle sopracciglia in modo naturale e duraturo. La scienza dietro il Microblading comprende l'anatomia della pelle, la scelta del pigmento giusto e l'uso di dispositivi aghi sottili e precisi. È importante scegliere un o una professionista esperta e qualificata per garantire la sicurezza e la qualità del risultato magari richiedendo un appuntamento per una consulenza prima di iniziare il trattamento.


Microblading, la tecnica totalmente manuale, effetto pelo a pelo (prima e dopo)
Microblading effetto pelo a pelo



66 visualizzazioni0 commenti

Comentários


Centro di Estetica Avanzata Beauty Zone Acireale Agata Pellegrino Microblading Laser a Diodo Trucco Semipermanente Tricopigmentazione Rimozione Tatuaggio Corner Marzia Clinic Corpo Viso Menopausa Microneedling BB Glow
bottom of page